Loading...

La Terapia Breve Strategica: a che serve, a chi si rivolge, come funziona, come è nata

Dott. Branka Skorjanec
psicologa - psicoterapeuta

La terapia strategica breveterapia

Quando una persona sta male psicologicamente ha bisogno di vedere il successo velocemente in quanto la sua sofferenza ha un alto costo in termini umani sia per i paziente che per il suo contesto. Dunque non solo si rispetta il principio di efficacia (risolvo il problema) ma anche di efficienza (in tempi più brevi possibile). Ciò è possibile utilizzando processi psicoterapeutici orientati, da un lato, a cambiare la lente interpretativa della realtà e, dall’altra ,a estinguere velocemente la sofferenza e/o la sintomatologia invalidante (entro le prime tre, quattro sedute). Il fulcro dell’operato terapeutico sta nell’individuare ciò che mantiene il problema qui e adesso piuttosto che spiegare le ragione del male. Successivamente si eliminano questi elementi patogeni utilizzando tattiche e strategie particolarmente creative ma perfettamente calzanti alla persona e rispettanti la sua unicità e il linguaggio.

A cosa serve →